Salta al contenuto

Home

Gli ultimi Post

Un altro genetliaco

Un giorno uguale? Un giorno diverso?
Cosa cambia da ieri? Forse solo che sulla lapide sarà segnata …

contina a leggere

(forse non) siamo tutti Charlie

Molto si è parlato e si continua a parlare riguardo al piccolo Charlie.

Mobilitazioni online, tv, radio, medici cattolici a favore, medici cattolici contro, interventi minsteriali, di altri ospedali, della Santa Sede…

Ora anche io esprimerò, in risposta a questo articolo de l’iridenews.it il mio pensiero, sicuramente non autorevole e, in fondo in fondo, forse anche “di parte”

Probabilmente nessuno di noi è Charlie, forse (e dico forse) possiamo metterci nei panni dei suoi genitori….
Troppo piccolo e troppo malato Charlie per sapere lui cosa vuole fare… più capibile la posizione di Chris e Connie…

leggi di più

Paesaggi Urbani (Mostra fotografica)

Dal giorno 11 al giorno 18 Giugno a conclusione del corso di Fotografia tenutosi nella parrocchia S. Maria Liberatrice di Milano (decanato Vigentino – zona Ripamonti) verrà allestita presso i locali del bar dell’oratorio  S. Domenico Savio (oratorio della parrocchia stessa) una mostra fotografica dal titolo “Paesaggi Urbani”.

Tra le foto esposte ve ne saranno anche 3 fatte da me assieme alla altre fatte dai corsisti e del “maestro” Tommaso Stilla (attualmente presso il Centro Medico Sant’Agostino di viale Lucania 6 è possibile visitare la mostra personale “Cartoline dal Mondo” per maggiori informazioni: https://www.cmsantagostino.it/mostre).

“Paesaggi Urbani” vuole essere uno sguardo sul mondo (vicino) che ci circonda: dal cemento al verde, dal globale al particolare, dal vecchio al nuovo…

Aspetto tutti quelli che….potranno esserci!

contina a leggere

Dammi una ragione

Dammi una ragione
per non morire
di noia, inedia,
ansia, depressione.
Dammi una ragione
per rag…

contina a leggere

E poi arriva un momento...

E poi arriva un momento in cui non ti ritrovi più in un luogo, in un ambiente, in un gruppo.
Cerchi…

contina a leggere

Non riesco a dormire.... E scrivo.... 

Stanotte non riesco a dormire e allora scrivo. 

Scrivo per passare il tempo o liberare l’anima, scrivo per sentirmi vivo o almeno ancora pensante, scrivo per discernere ciò che sono da ciò che sembro.

Sono giorni che continuo a pensare “cosa sarebbe successo se…”

Se non fossi stato bocciato 

Se avessi fatto l’università

Se avessi fatto un’altra scuola

Se avessi accettato di fare nuoto agonistico

Se non mi fossi sposato

Se fossi rimasto vedovo 

Se non fossi padre

Se non avessi avuto mia figlia 

Se… Se… Se.. 

E continuano a rimbalzarmi Se nella testa (da tanto che è vuota rimbalzano bene) facendomi perdere tempo, sonno, energie… lasciandomi pensare a sliding doors possibili solo con la macchina del tempo e che mi fanno perdere tempo, mettendo alla luce un altro Se… 

E Se la smettessi di farmi seghe mentali e vivessi ogni attimo, ogni minuto, ogni secondo di questa vita che ormai è pronta a scollinare verso una discesa che sembrerà una salita… 

Vivere… Devo vivere per non perdermi quello che è e che sarà invece di pensare a cosa sarebbe stato… 

contina a leggere

E ti capita di aspettare....

E ti capita di aspettare un gesto, una parola.
E ti capita di aspettare un abbraccio, un bacio,…

contina a leggere

Deprecabile orgoglio

Non mi cercherai, 

non ti cercherò.

Vincerà un silenzio 

d’inutili aspettative. 

contina a leggere

Potremmo ritornare - il nuovo singolo di Tiziano Ferro

“In un mondo abituato al volume alto e che non ha più tempo per ascoltare nessuno ho risposto co…

contina a leggere

Silenzi e parole

Ci son silenzi che assordano e altri che urlano, silenzi che non ti spieghi ed altri che ti aspetti,…

contina a leggere

I libri di Brazir

Benvenuti in questo luogo che non vuole avere ne’ spazio ne’ tempo, che vuole essere un punto di approdo, un angolo dove potersi fermare a riposare, un porto dove potersi rifocillare durante la navigazione che ognuno di noi fa in quel viaggio chiamato vita.
Benvenuti in questo sito dove potrete trovare un po’ di cose di me ma anche di altri, pensieri, fotografie, grafica, premi, iniziative
Benvenuti in questo sito che...vorrebbe essere altro, il punto di partenza per un progetto, per dare una voce a chi vuole dire, a chi ha da raccontare e raccontarsi, dove trovare magari segnalazioni di mostre, concorsi, eventi… dove trovare parole e poesie, dove “rallentare” l’anima almeno per 5 min.
Il sogno? Beh il sogno sarebbe quello di poter diventare una associazione, aggregazione, movimento per poter magari finanziare qualche libro, qualche mostra, qualche evento, magari per realizzare il sogno di qualcuno, o di tutti. Ma questo sogno non si realizzerà, almeno nel breve.
Che altro dire? Ancora benvenuti e magari anzi lo spero BENTORNATI!