Salta al contenuto

Arcobaleno nel cuore

Ognuno di noi ha un arcobaleno nel cuore.
Spesso però noi guardiamo in bianco e nero.
Il grigiore delle nostre città ormai ci impedisce di assaporare il gusto dei colori.
A cercare bene invece l’arcobaleno c’è, e possiamo anche percorrerlo, salire i suoi gradini per poi ridiscenderli, per cercare il nostro tesoro.
Ho camminato sul mio arcobaleno, sporcandomi i piedi…
Ho lasciato impronte rosse: amando e combattendo.
Ho lasciato impronte arancio: desiderando e ricercando.
Ho lasciato impronte gialle: sfidando e scoprendo
Ho lasciato impronte verdi: sperando e perseverando
Ho lasciato impronte azzurre: sognando e comunicando.
Ho lasciato impronte indaco: immaginando e riflettendo.
Ho lasciato impronte viola: trasformando e aprendomi al Cielo.
Perennemente alla ricerca di qualcosa, in attesa di arrivare alla meta.
Orme lasciate ogni giorno, ogni momento, chiodi battuti nel muro della vita.
Sono arrivato alla fine e mi son ritrovato a tornare indietro, scoprendo che il vero tesoro è quello che abbiamo, che siamo: uomini che sanno ancora guardare al cielo, ricercando il proprio arcobaleno per incastrarlo nel cuore.

Published inRiflessioni

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *