Io

Ci sono volte che e’ meglio essere nudi che vestirsi di falso perbenismo.
Ed e’ cosi’ che sono oggi. Nudo, per quello che sono, senza paura e senza vergogna.
Troppe parole a volte sono dette e date al vento.
Stanco del sentitio del e dei “forse credo che” allargo le braccia e dico colpitemi, se volete colpirmi, internatemi se volete interarmi oppure fatemi compagnia…
Oggi mi e’ stato detto… “quello sei tu” e chi dovrei essere, un altro? Quello che vogliono “gli altri”?
Ligabue – Sulla mia Stada

C’è chi mi vuole come vuole
un po’ più santo
più criminale
e un po’ più nuovo
un po’ più uguale
mi vuole come vuole
c’è chi mi vuole per cliente
chi non mi vuole
mai per niente
e c’è chi vuole le mie scuse
che ciò che sono l’ha offeso
di un po’: te come ti vogliono?
di un po’ tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
c’è chi mi vuole più me stesso
e più profondo, più maledetto
e bravo padre e bravo a letto
c’è chi mi vuole perfetto
di un po’: te come ti vogliono?
di un po’ tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
di un po’: te come ti vogliono?
di un po’ tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
di un po’: te come ti vogliono?
di un po’ tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada

Son diventato “cattivo” ed “egoista” porbabilmente non ho piu’ voglia di “farmi il fegato marcio”… prendere o lasciare, senza rancore..

Tolgo la maschera (03/01/2006)

Ed ora che

consciamente tolgo

la maschera dal

viso,

potrete vedere il

mostro che in realtà

sono.

Io, giocoliere di parole,

cerco solo approvazione, gloria e

fama!

Non fuggite allo

sguardo…

i miei occhi sono

sempre gli stessi,

sono solo le parole

che ora non ammaliano

più

e trafiggono

l’anima.

Ah, stupidi e stolti,

non capite?

Io vi ho usato e

vi sto ancora usando!

Fino a quando?

Finché non toglierò

anche questa maschera

e mi ripresenterò

con il mio vero volto

quello di ieri!
(da Fotografie di Pensieri )

14 thoughts on “Io

  1. @Chao: Se conta davvero si e comunque la mia strada l’ho presa da un po’ dovresti saperlo…

    @Patry:…ne son felice se trovi qualcosa di "tuo".

  2. Quello che sei, senza paura e senza vergogna.
    Se hai conquistato questo, puoi andare per la tua strada: chi è con te ti seguirà.
    E qualcuno che per te conta, lo aspettarai, se ce n’è bisogno… Giusto?

  3. @Laura: e chiudimi il blog allora. Perchè nudo lo sono sempre.

    @Lory: La poesia è da capire… proprio in quelle ultime righe…

  4. Proprio stasera rientrando dallo studio in compagnia della musica,
    ho ascoltato questa canzone di Liga e mi ha fatto riflettere…molto!
    Ho pensato a come ci si sforza
    per apparire come ci vogliono gli altri,
    spesso violentando noi stessi,
    sacrificandoci in nome di che?
    E’ masochista …
    è ipocrita…
    è falso ciò che mostriamo e
    allora che cosa siamo? Cosa vogliamo?
    Forse neanche lo sappiamo o non vogliamo saperlo!
    E se quella maschera fosse il nostro volto?
    In fondo è questo ciò che scrivi nella tua poesia…
    Mostrare il vero volto… di ieri…la maschera!
    Uno, nessuno,centomila…
    Mi chiedo… ma perché siamo così complicati?

    Per il resto ha ragione Laura
    nudo no che ti censurano e ti chiudono il blog…
    almeno una fogliolina…

  5. Mi riferivo alla tua poesia.. La maschera del cinico.. dell’arrivista per come lo vuoi dipingere con le tue parole.. Se è autobiografica, non credo rappresenti la persona con cui ogni tanto ho modo di confidarmi..

  6. ahi ahi ahi…ma allora non girano solo a me;) ciao Pierrot
    la maschera piu difficile da togliere è il volto vero…Ti devi attrezzare!
    la pelle brucia sempre e domani sarà solo irritata
    e poi se ti spogli nudo lo sai che ti chiudono il blog;)))

  7. eccerto che devi sempre mostrarti x quello che sei!!!…..le maschere nn servono a niente…l’ho sempre sostenuto….forse x questo pero’…….ho sofferto di piu’…….ma almeno son stata me stessa….e se ho sbagliato l’ho fatto proprio perche’…."sono cosi’"…un bacio
    p.s. quella poesia l’avro’ letta cento volte….

  8. @Sara: il tempo prima o poi arrivera’…
    @ Serio: fai il regista?
    @ Clauidia: Se sei "folle" da andare in "giro" come faccio io… non dico di no.

  9. sempre un piacere leggerti e se può interessarti a me vai benissimo come sei…certo vorrei avere più tempo per parlare un po’, ma in questo periodo il tempo è tiranno…quindi accontentati di questo abbraccio virtuale che ti mando…ciaoooooooo e sereno week visto che domani sarò a roma….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *