Si riavvicina Natale… e io ci riprovo!

 

 

 

 

 acquista il libro su boopen.  10 Euro + s.s.

Siamo sempre alla ricerca di un senso della vita, capire perché siamo al mondo, cosa dobbiamo fare, come dobbiamo comportarci. È l’interrogativo che ancora una volta si pone anche l’autore di queste poesie, queste “fotografie di pensieri”. Sono riflessioni sulla vita, la morte, le persone vicine e lontane, il quotidiano, quello che si cerca e quello che si trova. Sempre alla ricerca del nuovo se stesso, in costante mutazione. Tenta di affermare con le parole quello che gli brucia i pensieri, ma la definizione giusta sfugge sempre, perché le parole, per quanto precise restano imperfette per esprimere il tumulto interiore.[…] Sbircia di soppiatto gli altri, o li guarda apertamente in faccia per cercare risposte ai suoi interrogativi. Racconta i suoi “frammenti di vita condivisa”. […] Ci vuol far vedere il bicchiere mezzo pieno, ci invita a vivere intensamente e serenamente, godendo delle piccole meraviglie quotidiane. Usa un linguaggio semplice, immagini quotidiane, niente giri arzigogolati ed esperienze stravaganti. I suoi testi sono lo specchio del vivere di una persona comune che potremmo incontrare per la strada, andando a far la spesa, in coda alla posta, sul treno. Nell’ultima parte del libro si trova un assaggio di altre forme narrative: gli Haiku giapponesi e i racconti brevi. É un altro modo di usare le parole per ribadire gli stessi concetti…[…] Una scrittura leggera che regala spunti per riflettere.
Recensione di M.L


E’ un piacere averlo in mano.[…]E’ completo in ogni dettalgio, non deve essere stato facile, non è come scrivere per una pagina web. parlerò del piacere che si prova ad avere in mano la carta, sentirne il profumo, scoprire i dettalgi che fanno “il libro” Ho letto alcune posie che non conoscevo. non si può leggerlo in un fiato, ogni parola va letta e meditata. (E.F.)


Un libro di poesie. Questo non vuol dire che si debba leggere una poesia o due mentre l’acqua bolle o si riscalda il ferro da stiro. Se gli dedichiamo un pò di tempo, una lettura più riflessiva, molte “foto”, quelle che sembrano scritte proprio per noi (e ce ne sono di sicuro!), ci resteranno dentro e torneranno in mente tante volte, come pezzetti di esperienza vissuta che fa compagnia. Alcune poesie diventeranno nostre perchè descrivono semplicemente momenti di vita. Riflessioni che sicuramente abbiamo fatto, ma non abbiamo mai concretizzato su un foglio, per errata convinzione di esserne incapaci o banale mancanza di tempo. Ricordo alcune frasi: non mi appartengono eppure esprimono qualcosa che sento. Ricordo alcune sensazioni, quelle che ho abbinato ad eventi particolari ed ora sono legate ad essi come una canzone ad un attimo di vita. Piccolo grande libro nato guardando una nuvola, come dice l’autore. (G. S.)


Non so resistere alla tentazione ! Che splendido regalo ci hai fatto! Ho divorato il tuo libro e ora dopo una lunga riflessione mi decido a scriverti due parole.Mi sono commosso, profondamente commosso, non solo perchè ho letto nei tuoi versi la rabbia, il dolore, la frustrazione, l’amore ,la speranza, la preghiera e altro ancora, tutti sentimenti che mi hai fatto riscoprire, non solo perchè mi sono ritrovato, oh quanto, in ogni tuo verso, ho riscoperto un P. sepolto dalla vita quotidiana, e dagli anni, ma anche perchè mi hai riportato al P. poeta che nei suoi anni giovanili scriveva e scriveva, senza che nessuno mai leggesse, poesie disperse e nascoste ora chissà in quale cassetto o armadio, ma, vuoi ridere? subito dopo averti letto ho preso un foglio e i versi sono sgorgati spontanei, puliti, pieni di amore, passione e anche dolore e un po’ di disperazione! Grazie, grazie con tutto il cuore! (P.A)


Questo libro è un insieme di schegge… schegge leggere che puntano al cuore, e come tanti piccoli frammenti di cristallo trasparente permettono di guardare aldilà il cristallo stesso. Sono vere foto fatte all’anima, come piccole gocce che fissano l’impronta di brevi attimi o di interminabili momenti. (V.P.S.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *