Salta al contenuto

Meglio lontani

Proprio ora
che te ne vai,
gli occhi
diventan rossi
e una lacrima
si sforza di non scendere
per non far vedere
la mia debolezza,
m’accorgo che di fronte a te
non riesco ad esprimere
cio’ che sento.
T’amo e non te lo so dire
guardandoti negli occhi;
e ancora una volta,
come per tutta la vita.
meglio lontani.

Mentre forzatamente sorrido,
annusando il tuo profumo
manifesto ancora in questa casa vuota,
m’asciugo quella lacrima
aggrappata alle ciglia.

Published inSenza categoria

3 Comments

  1. Le parole che non ti ho detto….

    Io potrei essere quella che non vedo, perchè vedere significherebbe dover dire…
    E non riuscirei a dirlo, è più forte di me!!

  2. Ci son parole che restano in gola…che restano in fondo al cuore
    per mesi, per anni.
    Chissà forse un giorno tutto sarà più spontaneo.

  3. Troppo triste questo quadro.
    Una lei che… non vede; un amore a senso unico… Un momento che resterà e non porterà gioia nel ricordo. Una lacrima che forse era meglio che si fosse vista.
    E aggiungo la mia parte di fantasia: immagino la scena in una stanza già vuota… con le tende alla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *