Concorso Invito alla poesia

Concorso Invito alla poesia.

REGOLAMENTO                                                                                                                               (il regolamento deve essere rispettato rigorosamente pena la esclusione dal concorso!!!)

Partecipazione: gratuita e senza limiti di età. Si partecipa inviando

1  (una) poesia a tema libero,  massimo 50 versi, INEDITA E MAI PREMIATA, in lingua italiana o in lingua straniera purché accompagnata da una traduzione italiana; l’Associazione non garantisce la valutazione in lingua originale e non può provvedere direttamente alle traduzioni.

Premi: Il primo il secondo e il terzo classificato riceveranno Coppa e  Diploma, pubblicazione gratuita in un fascicoletto PDF linkato al sito dell’Associazione.

Altri riconoscimenti: La giuria potrà segnalare altri testi meritevoli per il conferimento di diploma di merito e per la pubblicazione.

Premiazione: Una festa di premiazione verrà organizzata sabato 28 agosto 2010 alle ore 18 a Trieste nello Storico Caffè San Marco Via Battisti, 18. I premiati e i selezionati verranno avvertiti per e-mail e in caso di mancata comunicazione dell’E-Mail telefonicamente entro il 10 luglio. Si raccomanda caldamente di inviare un recapito di posta elettronica!!

Invio dei testi : per posta elettronica (oggetto “invito alla poesia”) a Luciano Alberti (responsabile della segreteria del concorso) all’indirizzo lucianoalberti@interfree.it o per posta normale a: “Associazione “Poesia e Solidarietà” Via Matteotti 21, 34138 Trieste.

Preferito l’invio tramite posta elettronica.

Il testo della poesia deve essere inviato come allegato al messaggio di posta elettronica, file con estensione .doc o comunque in un formato standard leggibile da qualsiasi computer.

–  Nel messaggio deve essere inserito il seguente modulo di iscrizione:

Nome ………………………… Cognome ………………………………………..

Indirizzo     …………………………….  Città   ……………..  Prov. ……  C.A.P………………

Telefono     …………………………….  E-Mail ……………………………………………………..

e le seguenti dichiarazioni:

Dichiaro che la poesia (titolo: ………………………………………………) è mia opera originale inedita e mai premiata. Acconsento alla sua eventuale pubblicazione o presentazione in pubblico e alla utilizzazione dei miei dati personali a norma di legge.

Dichiaro di non essere/di essere iscritto alla SIAE. (si raccomanda di scegliere l’opzione corretta)

La segreteria provvederà a dare le poesie alla giuria prive dei dati personali. i nomi dei giurati verranno pubblicati a selezione avvenuta.

NOTA BENE: LE DICHIARAZIONI HANNO VALORE LEGALE ANCHE SE SONO MANDATE PER E-MAIL. NON OCCORRE LA FIRMA ORIGINALE

SI RICORDA CHE UNA DICHIARAZIONE FALSA, IN PARTICOLARE PER QUANTO RIGUARDA LA PATERNITA’ DELLA POESIA, E’ PERSEGUIBILE ESSENDO IL PLAGIO UN REATO. INOLTRE ESSA E MORALMENTE DEPRECABILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *