4 thoughts on “Senza Timore

  1. Le tue poesie sono fotografie di pensieri, per te, e scene di un quadro per me.
    Come la precedente, anche questa la immagino come una scena piena di emozioni.
    Vedo una porta finestra con le tende, su un terrazzo. Una sedia comoda, l’imbrunire, la tranquillità, l’assenza della percezione del tempo che passa.
    La parte che mi piace è il sedersi sulle sue ginocchia e… tutto il resto lascia spazio alla fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *