.. …

In un giorno di pioggia, immagino un arcobaleno ad unire  2 fiumi.

Sponde diverse ma uguali si uniscono.

Mani si tendono.

S’insinua la voglia di non mollare, rimanere aggrappati anche alle parole.

Seguo l’arcobaleno, restando verso terra…. salto tra i miei colori, pitturandomi il viso.

Penso…

Sorrido…

Odoro l’aria..

Vivo…

 

Salsedine sulla pelle…. orme impresse nell’anima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *