Scusa.

Una parola, 5 lettere: pietre. Quanto è difficile e pesante pronunciare queste parole, per orgoglio, vanagloria, paura, sconfitta… Che sia verso un parente, un amico, un conoscente, anche un estraneo è sempre più difficile sentire questa parola. Fatica. Come a tirare fuori macigni dallo stomaco, o amputarsi un braccio: IMPOSSIBILE. Scusa… : “Richiesta o concessione […]

Un altro genetliaco

Un giorno uguale? Un giorno diverso? Cosa cambia da ieri? Forse solo che sulla lapide sarà segnata una cifre diversa… ma in realtà cosa cambia davvero? Col passare del tempo non sento più così tanto l’esigenza di festeggiare…. festeggiare cosa poi? Che si diventa più vecchi? più saggi? Che la vita passata potrebbe già essere […]

(forse non) siamo tutti Charlie

Molto si è parlato e si continua a parlare riguardo al piccolo Charlie. Mobilitazioni online, tv, radio, medici cattolici a favore, medici cattolici contro, interventi minsteriali, di altri ospedali, della Santa Sede… Ora anche io esprimerò, in risposta a questo articolo de l’iridenews.it il mio pensiero, sicuramente non autorevole e, in fondo in fondo, forse […]

E poi arriva un momento…

E poi arriva un momento in cui non ti ritrovi più in un luogo, in un ambiente, in un gruppo. Cerchi di restare legato per abitudine, convinzione anche interesse…..ma ti senti soffocare. Forse non riesci a comprendere la strada, forse non viene compresa più la tua, forse semplicemente cambiando qualche persona si “spezza” quell’armonia che […]

E ti capita di aspettare….

E ti capita di aspettare un gesto, una parola. E ti capita di aspettare un abbraccio, un bacio, un sorriso. E ti capita di aspettare che qualcuno si ricordi, che qualcuno TI ricordi. E ti capita di aspettare di voler aspettare, perché sei stanco di correre e rincorrere, di gettare semi aspettando che almeno cresca […]

Silenzi e parole

Ci son silenzi che assordano e altri che urlano, silenzi che non ti spieghi ed altri che ti aspetti, silenzi da paura, silenzi da rifiuto. Silenzi… ricercati nel caos, non voluti nel bisogno…quando una parola, quella parola, di quella persona o detta in un determinato modo ti cambierebbe non solo la giornata ma magari “la […]

Quel senso di inquietudine

E poi ti assale quel senso di inquietudine: umore grigio come il cielo di questa giornata d’ottobre e anima umida come nebbiolina leggera. Impotente di fronte a scelte incomprensibili resti tra l’accettare, l’incazzarti, l’andartene o l’attendere. Stanco di parole al vento e di promesse non mantenute per paura od orgoglio. Stanco d’attendere un “proviamoci” al […]

Pensieri di prima mattina

Passano diversamente uguali questi ultimi giorni, scanditi da notizie e da orari, da sorrisi e affaticamenti. Si perdono le date e i riferimenti, cercando la luce in fondo al tunnel, avvicinandosi ad essa, con la paura di ostacoli imprevisti. Preghiera, fede, comunione, bene comune, speranza, pensieri positivi, dita incrociate… attendendo una data, un pronunciarsi che […]

Nel momento del bisogno…

E’ proprio nel momento del bisogno che scopri parecchie cose… Porte che avresti pensato sprangate che “miracolosamente” si aprono, porte che credevi aperte che “inspiegabilmente” rimangono chiuse. Voci lontane che sentivi vicine che tacciono, voci vicine che sentivi lontane che gridano. Persone con cui non prenderesti nemmeno un caffè che “ti offrono il pranzo, persone […]

V come Vendetta – lettera di Valerie

Ieri notte hanno passato un tv il fil “V come Vendetta”. Non l’avevo mai visto se non qualche spezzone. Al di là del film in sé che non voglio commentare, volevo soffermarmi su un pezzo di una lettera che, ad un certo punto della storia, viene letta: Dalla lettera di Valerie: “Noi svendiamo la nostra […]

Lettera inedita di Primo Levi ad una bambina

25/4/83 Cara Monica, la domanda che mi poni, sulla crudeltà dei tedeschi, ha dato molto filo da torcere agli storici. A mio parere, sarebbe assurdo accusare tutti i tedeschi di allora; ed è ancora più assurdo coinvolgere nell’accusa i tedeschi di oggi. È però certo che una grande maggioranza del popolo tedesco ha accettato Hitler, […]

Ed è passato…

…un altro compleanno… Tra auguri “falsi” e auguri “veri”… tra auguri che ti hanno commosso e altri che ti han fatto ridere, tra auguri arrivati inaspettato e quelli che proprio non sono arrivati… tra quelli freddi e quelli caldi.. anche se magari solo “scritti”.. Ma in fondo è giusto così… inutile fantasticare, aspettare, sperare…ognuno di […]

Cammino

Camminai,  solo per il gusto di camminare. Nessuna meta, nessun traguardo, nessuna destinazione…. Camminai, dormendo  sotto i ponti o le stelle, condividendo il pane coi raminghi come me, bevendo la pioggia, rinfrescandomi nei ruscelli… Camminai, a piedi nudi, la mattina, nei prati ancora bagnati di rugiada, nei corsi secchi dei fiumi, riparandomi nei boschi. Camminai, per […]

Si…No…Forse…

Si? No? Forse? L’idea c’è… anzi è quasi praticamente pronta… ma… chi me lo fa fare di dover ancora “mercanteggiare” per farmi conoscere…per farmi “vendere” e per farmi “comprare”? Chi me lo fa fare di trasformarmi in “meretrice virtuale” per… “qualche copia”? No.. non lo faccio per soldi.. non ci vivrei…forse riuscirei a togliermi qualche […]

Disquisizione semiseria sugli Haiku

Gli Haiku Wikipedia L’haiku è un componimento poetico nato in Giappone, composto da tre versi per complessive diciassette sillabe. Cascina Macondo 1) HAIKU – definizione di Cascina Macondo L’ Haiku è un componimento poetico rigorosamente composto di tre versi rispettivamente di 5 – 7 – 5  sillabe. Deve contenere il Kigo (un riferimento alla stagione) […]

Celentano

So che mi attirero’ le ire di qualcuno (o di molti) e premetto che: 1) Non me ne frega nulla se qualcuno si offendera’ 2) Per impegni personali ieri non ho sentito il discorso di Celentano ma ho letto i commenti che ho trovato online; comunque volevo dire al sig. Celentano che: “Non sono d’accordo […]

Propositi…

Quest’anno non ho fatto bilanci… e nemmeno propositi…di certo non è andato tutto bene… ma non posso nemmeno dire che è andato tutto male… Diciamo che è andato…forse son riuscito a “vivere” un po’ più intensamente alcuni momenti che prima lasciavo correre, ma non ne sono nemmeno tanto sicuro. Non ho vinto, ma non ho […]

Attesa

Una sala vuota, ventotto quadri, un tavolo, libri e volantini. Un’ora, tra un’ora si inaugura la mostra e la presentazione di un libro, il mio libro Haiku. Preoccupato?  Forse più ansioso e in attesa. Attesa di capire cosa accadrà. Poi c’è il mescolare pittura e poesia, unire l’arte, per quanto “piccola”, almeno nel mio caso […]

Incongruenze?

Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo Articolo 27 «Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico e ai suoi benefici. Ogni individuo ha diritto alla protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione scientifica, letteraria e artistica di cui […]

Lezioni di vita…trovate online

Lezione n° 1 Un uomo va sotto la doccia subito dopo la moglie e nello stesso istante suonano al campanello di casa. La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le scale e correndo va ad aprire la porta: è Giovanni, il vicino. Prima che lei possa dire qualcosa lui le dice: “ti do […]