Usando
la finestra come tela,
abbozzo
un arcobaleno,
foglie, fiori,
cielo azzurro
e nuvole.
Copro agli occhi,
all’anima
il grigio dell’inverno,
finche’ non apro
i battenti
ed il freddo
riavvolge
la vita.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *