Ali imbrattate
di catrame,
m’impediscono il volo.
Vago sugli scogli,
a cercare rifugio.
Solo, tra desiderio
e imposssibilita’,
tendo il collo
a rimirare
oltre il precipizio.
Vorrei imparare ad esser struzzo
o pinguino,
ma mi perdo a sognare
il vento.

One Comment

  1. chao

    Non saprei se dirti “Vola!”. Ti direi di provare, ma sappi che volare può anche far male, soprattutto se non lo fai da molto tempo. Ma pinguino o struzzo… è una sofferenza esserlo, se non ci sei nato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *